Carotene vs Carotenoid

La natura ha colori diversi. Questi colori sono dovuti a molecole con sistemi coniugati, che possono assorbire le lunghezze d'onda della portata visibili dalla luce solare. Non solo per la bellezza, ma queste molecole sono importanti in molti modi. I carotenoidi sono una tale classe di molecole organiche che si trovano comunemente in natura.

Carotene

Il carotene è una classe di idrocarburi. Hanno la formula generale di C40Hx. I caroteni sono idrocarburi insaturi con doppi legami alternati in una grande molecola di idrocarburi. Per una molecola, ci sono quaranta atomi di carbonio, ma il numero di atomi di idrogeno varia a seconda del grado di insaturazione. Alcuni dei caroteni hanno anelli di idrocarburi ad un'estremità o ad entrambe le estremità. I caroteni appartengono a una classe di molecole organiche note come tetraterpeni perché sintetizzate da quattro unità terpeniche (unità di carbonio 10). Poiché i caroteni sono idrocarburi, sono insolubili in acqua, ma solubili in solventi organici e grassi. La parola carotene deriva dalla parola carota perché si trovano comunemente molecole nella carota. Il carotene si trova solo nelle piante, ma non negli animali. Questa molecola è un pigmento fotosintetico, importante per assorbire la luce solare per la fotosintesi. È di colore arancione. Tutti i caroteni hanno un colore, che è visibile ad occhio nudo. Questo colore è ottenuto grazie al sistema coniugato a doppio legame. Quindi questi sono i pigmenti che sono responsabili del colore delle carote e di alcune altre piante di frutta e verdura. Oltre alla carota, il carotene è disponibile in patate dolci, mango, spinaci, zucca, ecc. Esistono due forme di caroteni come l'alfa carotene (α-carotene) e il beta carotene (β-carotene). Questi due differiscono a causa del punto in cui il doppio legame si trova nel gruppo ciclico ad un'estremità. Il β-carotene è la forma più comune. Questo è un antiossidante. Per l'uomo, il β-carotene è importante nella produzione di vitamina A. Segue la struttura del carotene.

carotenoide

Il carotenoide è una classe di idrocarburi e questo include anche i derivati ​​di questi idrocarburi che hanno ossigeno. Quindi i carotenoidi possono essere principalmente divisi in due classi come idrocarburi e composti ossigenati. Gli idrocarburi sono caroteni, di cui abbiamo discusso in precedenza, e la classe ossigenata include le xantofille. Tutti questi sono pigmenti colorati che hanno i colori arancio, giallo e rosso. Questi pigmenti si trovano in piante, animali e microrganismi. Sono anche responsabili della colorazione biologica di animali e piante. I pigmenti carotenoidi sono importanti anche per la fotosintesi. Sono nei complessi di raccolta della luce, per aiutare i pantaloni a ottenere energia solare per la fotosintesi. I carotenoidi come il licopene sono importanti per prevenire i tumori e le malattie cardiache. Inoltre, questi sono precursori di molti composti, che conferiscono fragranza e sapore. I pigmenti carotenoidi sono sintetizzati da piante, batteri, funghi e alghe inferiori, mentre alcuni animali li ottengono attraverso la dieta. Tutti i pigmenti carotenoidi hanno due sei anelli di carbonio alle estremità, che sono collegati da una catena di atomi di carbonio e idrogeno. Questi sono relativamente non polari. Come detto sopra, il carotene non è polare rispetto alle xantofille. Le xantofille contengono atomi di ossigeno, che conferiscono loro una polarità.

Qual'è la differenza tra Carotene e Carotenoid? • Il carotene è una classe di idrocarburi che appartiene alla famiglia dei carotenoidi. • I caroteni sono idrocarburi, mentre ci sono altri carotenoidi che contengono ossigeno. • I caroteni non sono polari rispetto ad alcuni carotenoidi come le xantofille.