Letterario e letterario

Gli uomini comunicano tra loro usando il linguaggio. È una comprensione comune che si riferisce a una facoltà o organo mentale che consente a una persona di imparare a produrre e comprendere le parole. È uno sviluppo congenito e unico del cervello umano.

Offre agli uomini l'opportunità di interagire e collaborare tra loro attraverso un sistema che si intende con simboli e simboli formali. È governato da regole e la lingua può essere letterale o figurativa. "Linguaggio spirituale" significa parole che non si discostano dal loro significato esatto. Cosa significano per uso comune. Le parole che non contengono simboli ed esagerazioni hanno solo un chiaro significato.

Il linguaggio letterario esprime qualcosa di chiaro e preciso, rendendolo molto facile da capire. Esempi sono le definizioni di parole in un dizionario e il modo in cui sono definite. Ciò non implica letteralmente alcun processo consecutivo nella lingua per ottenere il vero significato delle parole.

D'altra parte, "linguaggio figurativo" significa un gruppo di parole o parole che cambiano il significato e il significato delle parole. Va oltre i significati letterali delle parole per avere un significato o un effetto speciale. Implica un'esagerazione e provoca forme retoriche, di localizzazione o di linguaggio:

Allitterazione o ripetizione di suoni iniziali in parole adiacenti. Somiglianza o somiglianza dei suoni in parole o sillabe. Cliche o parole o frasi molto familiari. Iperbole o esagerazione ridicola. Idioma o una lingua specifica di un gruppo di persone. Per confrontare una metafora o due specie invece di una per mostrare la loro somiglianza. Nomina onomatopea o cosa o movimento imitando il suono. Dare personalità o cose e altre qualità umane a oggetti inanimati. Usa le parole "mi piace" e "mi piace" di solito per confrontare o contrastare due cose diverse.

Associa le parole o aggiungi un significato. La mente umana ha una struttura cognitiva progettata per aiutarci a ricordare certe cose e parole in modo tale che quando le incontriamo capiamo immediatamente il loro significato, ma conosciamo anche i loro significati. . Esempi: illustrativo: piove a catinelle. D: Stiamo piovendo. Ufficiale: il mio migliore amico è morto di recente. D: Il mio migliore amico è morto di recente. Sommario:

1.Il linguaggio creativo è un gruppo di parole o gruppi di parole, ovvero un gruppo di parole o parole che in realtà significano ciò che realmente significano. 2. Se le parole sono cambiate nel linguaggio figurativo, non ci sono parole. 3.Il linguaggio lite esprime pensieri e parole in modo chiaro e specifico, il che lo rende più comprensibile e il linguaggio figurativo è vago in sostituzione di una parola. 4. Glossario è la parola che ricordiamo quando incontriamo cose o parole che abbiamo incontrato prima.

RIFERIMENTI